Torta Moka - Il Mondo di Joyce
1151
post-template-default,single,single-post,postid-1151,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,columns-3,qode-theme-ver-13.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Torta Moka

Torta Moka

Ecco, dopo tanto tempo di assenza ho ritrovato il coraggio e il tempo per scrivere qui sul blog. Come quasi tutti di voi sapete sono una concorrente di Bake off Italia 4, questa torta l’abbiamo fatta nella prova creativa della settimana scorsa ed il giorno prima,  mia sorella senza sapere che sarebbe uscita questa torta, mi ha chiesto se potevo fare la classica Moka Cake per il compleanno di suo suocero. E come dirle di no…
Ecco a voi i gusti classici della Moka Cake ma seguendo i procedimenti moderni per pastorizzare gli albumi e i tuorli.

A casa propria si sa che si lavora meglio… però ormai mi sono abituata a lavorare a tempo e mi do sempre una scadenza. Con la mia mitica planetaria ho iniziato a fare questa torta alle 8 di mattina e ho finito verso le 11 ma tenete conto che durante l’attesa ho fatto altri mestieri in casa… E’ fattibilissima quindi non mi resta che dirvi provateci a casa e fatemi sapere 😉
Per qualsiasi chiarimento sono a vostra disposizione 🙂

Per uno stampo da 20 cm

Per il Pan di spagna al cacao

80 gr di farina 00
40 gr di cacao amaro
30 gr di amido di mais
7 gr di lievito in polvere
250 gr di uova intere
150 gr di zucchero semolato

  1. Separate i tuorli dagli albumi.
  2. Setacciate la farina, il cacao, l’amido di mais e il lievito in polvere.
  3. Montate con la frusta gli albumi con 100 gr di zucchero e mettete a parte.
  4. Montate i tuorli con 50 gr di zucchero.
  5. Versate poco alla volta la montata di albumi sui tuorli mescolando con la spatola di silicone delicatamente mescolando dal basso verso alto.
  6. Infine aggiungete le polveri setacciate sempre mescolando delicatamente dal basso verso alto.
  7. Versate nello stampo imburrato e infarinato.
  8. Cuocete nel forno a 180°C per circa 30 minuti, fate la prova stecchino.

Per la crema al burro leggero al caffe

Per la meringa italiana

40 gr di acqua
100 gr di zucchero semolato
70 gr albumi
25 gr di zucchero semolato

Per la crema al burro al caffè

75 gr di tuorli
240 gr di zucchero semolato
100 gr di acqua
360 gr di burro morbido
230 gr di meringa italiana
1 tazzina di caffè espresso con 1 cucchiaino di caffè solubile

Per la meringa italiana

  1. Mettete l’acqua e lo zucchero in un pentolino e cuocete fino a 118°C.
  2. Montate gli albumi con 25 gr di zucchero.
  3. Versate lo sciroppo cotto sugli albumi montati.

Per la crema al burro

  1. Mettete l’acqua e lo zucchero in un pentolino e cuocete fino a 118°C.
  2. Montate i tuorli .
  3. Versate lo sciroppo cotto sui tuorli montati. Continuate a montare fino a ottenere un composto quasi bianco e spumoso.
  4. Aggiungete il burro morbido e continuate a montare fino ad ottenere una crema liscia.
  5. Aggiungete la meringa italiana e il caffè montate fino ad amalgamarsi bene tutto.
  6. Fate riposare un’oretta in frigo prima di utilizzare.

Montaggio e finitura

  1. Tagliate il pan di spagna in 3 strati.
  2. Mettete il primo strato di pan di spagna in una tortiera girevole.
  3. Bagnate con la bagna al caffè.
  4. Con aiuto di un sac a poche mettete uno strato della crema al burro al caffè.
  5. Appoggiarci sopra un altro strato di pan di spagna, bagnate con la bagna al caffè.
  6. Mettete uno strato di crema al burro.
  7. Chiudete con l’ultimo strato di pan di spagna. Far stabilizzare in congelatore per mezz’oretta.
  8. Copirete tutta la superficie con la crema al burro lisciando bene con l’auito di spatola a gomito.
  9. Decorare con spuntoncini di crema e scagliette di cioccolato fondente.

Baci, abbracci e buona cucina!
Joyce

14712859_10154519934373080_8778366974707311444_o

No Comments

Post A Comment

69 + = 75